Articoli

Un piatto di pasta regala buonumore da Room 49 Bistrot a Quartu Sant'Elena.

Un piatto di pasta regala buonumore da Room 49 Bistrot a Quartu Sant’Elena.

E’ ricca di triptofano, precursore della serotonina, l’ormone che regola l’umore.

Ecco perchè gli scienziati sostengono che un piatto di pasta fornisce al cervello le energie necessarie per sostenere uno sforzo psicofisico.

Ideale dunque prima di sostenere un importante esame o una fondamentale riunione di lavoro.

Se poi è condita con la bottarga, il voto alto è garantito 🙂

Da Room 49 trovi anche diversi tipi di pasta fresca fatta dal nostro chef. Autentiche specialità.

Chiamaci al 3351075474 per riservare il tuo tavolo.

Vitello tonnato, fior di cappero e cipolla in agrodolce da Room 49 Bistrot a Quartu Sant'Elena

Vitello tonnato, fior di cappero e cipolla in agrodolce da Room 49 Bistrot a Quartu Sant’Elena

A pranzo?

Piatti così, come giorni fa.

Tanta gioia e tanta bellezza.

Grazie al nostro chef Maurizio.

On Air aperitivo musicale da Room 49 Bistrot a Quartu Sant'Elena

On Air aperitivo musicale da Room 49 Bistrot a Quartu Sant’Elena

Stasera, dalle 20 alle 22, secondo appuntamento con il nostro aperitivo (cucinato) a suon di musica.

Si esibiranno i The Newcomers, che qui intervistiamo per conoscerli più da vicino in attesa di stasera.

Ilaria, quando hai iniziato a cantare e come definiresti il tuo stile vocale?

Ho iniziato a cantare già da piccola, nei saggi della scuola elementare; avevo anche fatto il provino per lo zecchino d’oro, è stata un’esperienza molto comica all’epoca. Successivamente ho iniziato a cantare in varie band, fino alla formazione di un progetto che rappresentasse sia me che Omar. Il mio stile vocale, non saprei definirlo da sola, sicuramente posso dire sia delicato ma anche potente quando serve. Lo stile vocale di Omar invece è molto particolare, molto caratteristico.

Qual’è stata la vostra educazione e formazione musicale, le vostre principali influenze?

Diciamo che mi ha sempre affascinato il mondo musicale per tante sfaccettature, ho praticato danza per molti anni e ho sempre sognato grandi palchi ed esibizioni da artista completa, cantante e ballerina allo stesso tempo. Sono stata e sono tutt’ora autodidatta. Avevo iniziato un percorso di studio per qualche mese alla voice power con l’insegnante Lorenzo Cuscusa, ma con gli impegni universitari non sono riuscita a portarlo avanti. Anche Omar è autodidatta e anche lui aveva iniziato un percorso formativo chitarristico che poi ha abbandonato. Ha avuto molte esperienze con band e tributeband, fin dalle superiori. Abbiamo influenze musicali abbastanza differenti, a me piacciono sia artiste pop (Beyoncè, Christina Aguilera, Lady Gaga..) che soul (Aretha Franklin, Nina Simone..); mentre Omar ha preferenza prevalentemente per band quali Pink Floyd, Red Hot Chili Peppers e artisti come Clapton, Mayer, Bonamassa. ma riusciamo a mixare questi nostre influenze differenti.

Oltre al canto, cosa fate nella vita?

Io sono laureata in scienze e tecniche psicologiche e sono laureanda alla magistrale di psicologia dello sviluppo e dei processi socio-lavorativi di Cagliari. Cerco di tenermi in forma praticando functional training. Omar è laureato in ingegneria civile e in questo momento sta lavorando sia per un’azienda sia nello studio Edile del padre. Anche lui ama lo sport e pratica sia calcio sia functional training.

Come vi siete conosciuti e da quando vi esibite insieme?

Ci siamo conosciuti in un locale e abbiamo iniziato a metter su una band, abbiamo poi suonato sia nelle stesse formazioni che in formazioni differenti per poi optare sulla costruzione di un progetto che ci rappresentasse. Con il nostro progetto ci esibiamo dal 2011 e a breve presenteremo la band al completo!

Che repertorio avete?
Il nostro repertorio spazia molto dai brani più classici alle hit dei nostri giorni che si sentono spesso in radio, tutti riarrangiati secondo la nostra chiave caratteristica. Abbiamo diversi mash-up e ci piace sperimentare.

Il vostro duo acustico che più amate in Sardegna.

In Sardegna ci sono molti duo e molte band che meritano. Tutti cerchiamo di crearci un nostro spazio e tutti a nostro modo portiamo una realtà differente, con interpretazioni molto personali. È bello sentire la stessa canzone con sfumature diverse, voci e ritmi diversi, abbiamo tantissimi colleghi preparati e con cui collaboriamo.

Abbiamo molto apprezzato i vostri video su YouTube. A chi è venuta l’idea di realizzarli? Ne avete altri in progetto per il futuro?

Grazie mille, ci fa piacere vengano apprezzati! Diciamo che la vena creativa da questo lato è sempre quella di Omar, io cerco di aggiungere dei dettagli ma il pensiero artistico è per lo più il suo. Devo dire che ci troviamo sempre molto d’accordo sugli allestimenti e sul tipo di inquadrature. Io tendo più a pensare al vestiario, trucco parrucco e arredi. Abbiamo altri progetti ovviamente sia in duo che con la band e speriamo vengano apprezzati!

Il nome del vostro progetto musicale riprende il titolo di un film drammatico..è un legame casuale o no?

È assolutamente casuale. Abbiamo scelto questo nome perché nel 2011 ci stavamo interfacciando con una realtà abbastanza nuova per noi, avevamo per lo più esperienze con formazioni estese e ci sentivamo proprio “i nuovi arrivatì”, avevamo ancora tanto da imparare e da scoprire volevano comunque fare parte del panorama sardo musicale nel nostro piccolo. Ci è sembrato il nome più adatto, ci è piaciuto tanto e siamo stati subito d’accordo!

********************************************

Vi aspettiamo stasera dalle 20 alle 22 da Room 49 Bistrot.

Durante l’evento sarà possibile ordinare tapas, polpette, taglieri di salumi e formaggi, taglieri vegetariani, tagli di carne con patatine fritte, pokè, dessert della casa.

Birre artigianali e vini delle migliori cantine.

E’ fortemente consigliata la prenotazione dei tavoli al numero 3351075474

Giro di tapas Ungheresi per l'aperitivo da Room 49 Bistrot a Quartu Sant'Elena

Giro di tapas Ungheresi per l’aperitivo da Room 49 Bistrot a Quartu Sant’Elena

Domani è sabato e noi di Room49 Bistrot puntualmente torniamo a proporti una serata a tema per l’aperitivo cucinato dalla nostra chef Ester.

Un viaggio nei sapori dell’affascinante Ungheria.

La cucina ungherese (magyar gasztronómia) è l’espressione dell’arte culinaria sviluppata in Ungheria, influenzata dal gruppo etnico prevalente: il magiaro. La tradizione culinaria ha subìto l’influenza ottomana, dovuta al dominio dei turchi, oltre che delle nazioni confinanti. L’enogastronomia magiara ha sapori intensi, ottenuti grazie all’abbondante uso di spezie, come pepe e paprika.

Ester ti preparerà una serie di 7 tapas ovvero piccole pietanze servite in ciotole dei seguenti piatti:

Gulasch: ovvero zuppa del mandriano…una minestra densa, preparata con cipolla e paprica, a cui sono aggiunti cubetti di carne, patate e carote. Il nome deriva dal fatto che, per secoli, fu cucinata soltanto dai mandriani che la preparavano in un gran paiolo (bogrács) messo su un fuoco di legna all’aperto.

Brodo di pollo alla újhàzy: Piatto nato nel famosissimo ristorante Gundel che prende il nome da un attore dell’arte drammatica ungherese. Un brodo cucinato con carne di gallina o tacchino con l’aggiunta di carote, prezzemolo, cipolla, rafano, sedano, zenzero, funghi, piselli e vermicelli. Ottimo per iniziare il proprio pasto, specie nelle fredde giornate invernali.

Crespelle alla hortobàgyi: Servite come secondo o come antipasto sono crespelle di farina, latte e uova ripiene di carne macinata. Di solito sono guarnite con la panna acida. Esiste anche la versione vegetariana, ripiena di funghi.

Pollo alla paprika: Pollo con un sugo alla paprika servito con galuska (i tipici gnocchetti) o riso come contorno ed un aggiunta di panna acida. E’ una delle specialità della cucina ungherese.

Rakott krumpli: Un piatto tipico che racchiude tutta l’anima della cucina ungherese rurale. E’ una teglia di patate al forno, con l’aggiunta di uova sode, salsiccia e pancetta. Il tutto ricoperto da panna acida! Una vera bomba!

Làngos: (gnocco fritto)…Lo trovate in tutti i mercatini di Budapest, in tutte le stagioni, è il gnocco fritto ungherese. Nella versione tradizionale mangiato con crema d’aglio, panna acida e formaggio!

Mititei: polpette di carne allungate, a base di carne mista di suino, ovino e bovino e salse di vario tipo.

 

Per info e prenotazioni, chiamaci al 3351075474.

Puoi prenotare anche su whatsapp!

E' vigilia di Natale anche per il team di Room 49 Bistrot a Quartu Sant'Elena

E’ vigilia di Natale anche per il team di Room 49 Bistrot a Quartu Sant’Elena

Finalmente ci siamo.

Siamo un pò elettrizzati…è il primo Natale per il nostro bistrot.

Oggi restiamo aperti dalle 7.30 senza interruzione fino alle 19.

Passa a trovarci per scambiare gli auguri, troverai il nostro calore e quello di tanti clienti speciali come te.

Poi lasciaci tornare a casa.

E’ Vigilia anche per noi e le nostre famiglie che ci aspettano…

Domani saremo aperti per colazione dalle 8 alle 12.45.

Ti aspettiamo anche domattina in un clima di festa e in atmosfera rilassata.

Il rito del tè Suavis da Room 49 Bistrot a Quartu Sant'Elena

Il rito del tè Suavis da Room 49 Bistrot a Quartu Sant’Elena

Le migliori miscele, tè ed infusi, ma anche cioccolate calde.

Le vacanze di Natale sono un’ottima occasione per incontrare le amiche, creare quella delicata e piacevole atmosfera nei nostri pomeriggi invernali.

Room 49 Bistrot è un locale molto amato dal pubblico femminile.

Amore e attenzioni da noi ricambiate.

Un ambiente gradevole, sicuro e pulito di cui noi andiamo orgogliosi.

Se non sei ancora passata a trovarci, sappi che siamo aperti oggi come ormai anche tutti i pomeriggi per fare da cornice alle tue pause e al rito del tè e di una fetta di torta.

Abbiamo tanti tipi di dessert, biscottini, torte, crostate, dolci al cucchiaio homemade o realizzati dalle migliori pasticcerie.

Ti aspettiamo!

 

Limoncello Bio di Spirito Sardo da Room 49 Bistrot a Quartu Sant'Elena

Limoncello Bio di Spirito Sardo da Room 49 Bistrot a Quartu Sant’Elena.

Non sai cosa regalare per Natale al tuo migliore amico?

Ti suggeriamo Limò, un distillato di pregio della nostra tradizione, 100% naturale, prodotto a Donori (CA) da un’azienda a conduzione familiare che lavora realizzando prodotti fuori dall’ordinario.

Liquore di limone, infuso idroalcolico di scorze di limone sardo, zucchero e aromi naturali.

Una bottiglia bellissima da vedere, squadrata e minimal, con un contenuto di alta qualità.

Puoi acquistare Limò e altri prodotti di Spirito Sardo come confetture, altri distillati, miele, direttamente da noi.

Da Room49 Bistrot, in viale Colombo 49 a Quartu Sant’Elena.

 

I tuoi regali di Natale Spirito Sardo da Room 49 Bistrot a Quartu Sant'Elena

I tuoi regali di Natale Spirito Sardo da Room 49 Bistrot a Quartu Sant’Elena.

Idee per un Natale prezioso e raffinato.

Prodotti al 100% naturali, ma memorabili, audaci, fuori dall’ordinario.

Room 49 Bistrot non rinuncia al bello, ama circondarsene, suggerirtelo.

Questi e altri prodotti super.

Chiedi al nostro staff.

 

I prodotti 100% naturali di Spirito Sardo da Room 49 Bistrot a Quartu Sant'Elena.

I prodotti 100% naturali di Spirito Sardo da Room 49 Bistrot a Quartu Sant’Elena.

Cerchi un dono originale per Natale, che sia bello da vedere e buono da gustare?

I prodotti di Spirito Sardo, azienda di Donori dove si allevano le api da 50 anni, si lavorano le materie prime e si producono miele, mirto, fichi e fichi d’india, more, agrumi e tanto altro ancora, il tutto artigianalmente e senza trattamenti.

Bottiglie di vario formato e vasetti dal packaging minimale e raffinato…che ricorda prodotti d’alta profumeria.

Per Natale vieni da Room 49 Bistrot ad acquistare doni esclusivi, perle del nostro territorio e della sua gastronomia più genuina ed autentica.

 

Cognac Pierre Vaudon XO multicru da Room 49 Bistrot a Quartu Sant'Elena

Cognac Pierre Vaudon XO multicru da Room 49 Bistrot a Quartu Sant’Elena

Il vigneto di provenienza si trova a Echallat ed è composto da 60 ettari da Grande Champagne e Fins Bois.

Aromi freschi e frizzanti come fiori, ma anche più speziati come mandorla, franchipane e alcuni tocchi di miele.

Un cognac seducente e complesso.

La freschezza è totalmente presente, con aromi floreali.

Perfetto per aperitivi o digestivi.