Fare il pane ai tempi del corona virus...suggerimenti da Room 49 Bistrot a Quartu Sant'Elena

Fare il pane ai tempi del corona virus…suggerimenti da Room 49 Bistrot a Quartu Sant’Elena

Eh no, non si sa quanto durerà ancora questo stato di cose.

Nessuno ha la sfera di cristallo per fare previsioni, neppure i massimi esperti.

Stiamo tutti a casa, da bravi, così torneremo alla nostra agognata libertà nel più breve tempo possibile.

Tanti di noi continuano a tenersi attivi con lo smart working, anzi…per molti questo del corona virus è diventato un periodo ancora più intenso e faticoso.

Chi invece non ha questa preziosa possibilità, può pensare a come ottimizzare il proprio tempo e concentrarsi solo su cose positive, un pò di relax e letture ma anche riscoprire piccoli piaceri che spesso ci danno anche gesti semplici.

Per esempio fare il pane…perchè non provarci ora che abbiamo giornate così lunghe a disposizione?

Gli Italiani stanno dedicandosi, davvero in tanti, a preparare il pane in casa…è molto più semplice di ciò che puoi pensare!

Per esempio il pane alle olive.

Seguite questa ricetta

– fate intiepidire il forno,

– 250 g di olive tagliate a metà,
– 300 di farina Manitoba,

– 200 di farina 00,

– un cucchiaio di lievito secco o 10 gr di lievito fresco,

– 400 grammi di acqua,

– 10 g di zucchero,

– 15 g di sale.

Riunite i due tipi di farina in un contenitore, lievito, sale e zucchero.

Aggiungete un po’ per volta l’acqua, ottenendo così un impasto morbido.

Terminata l’acqua, aggiungete le olive.

Riponete in una ciotola, coprite con la pellicola e lasciate che l’impasto triplichi di volume.

Spolverate le mani con abbondante farina e fate dei filoncini da circa 400 g, dandogli una forma semiovale.

Spegnete il forno e riponetevi i filoni finchè non saranno ben gonfi, preriscaldate forno a 250 °, poi portate il forno a 220 e cuocete per 20/22 minuti.

Et voilà.

E ora goditelo!